La guida definitiva alla scelta dell'intimo sexy

Che sia un body o un perizoma, una culotte o un push-up, ecco quali pezzi scegliere per essere sempre al top

Redazione GogoLifestyle
Redazione GogoLifestyle
19 aprile 2021 09:00
La guida definitiva alla scelta dell'intimo sexy

Audace e provocante o delicato e sensuale, l’intimo sexy è un capo irrinunciabile per ogni donna che desidera piacere e piacersi. 

Associato da sempre al concetto di seduzione resiste alle mode del momento e sfida le evoluzioni della società e i cambiamenti nelle abitudini di vita. Parliamo dell’intimo sexy, riapparso sfrontatamente nelle ultime passerelle e riconsiderato in una nuova prospettiva che vede le donne indossare la lingerie provocante non esclusivamente per compiacere il proprio partner quanto per onorare se stessa e il proprio corpo. Essenza stessa della femminilità, la biancheria intima sexy per la donna non fa bene solo al sesso e alla vita di coppia, ma può contribuire ad aumentare la propria autostima facendoci sentire più “accolte” e rassicurate.

Ma come scegliere l’abbigliamento intimo sexy che sia più adatto alla nostra fisicità, che segua i dettami della moda e che possa dirsi coerente con il nostro modo di essere? Scopriamolo insieme!

Come scegliere l'intimo sexy 

Ben venga la voglia di stupire con effetti speciali e lasciare il tuo lui a bocca aperta, ma in fatto di biancheria sexy l’imperativo assoluto è scegliere una lingerie capace di valorizzare i tuoi punti di forza, e mimetizzare eventuali imperfezioni, in modo da farti sentire perfettamente a tuo agio, sicura di te e pronta all’azione. Per fortuna ormai la scelta è vastissima e, con un po’ di fortuna e le dritte giuste, ognuna di noi troverà il capo vincente capace di trasformarla in un’abile e navigata seduttrice.

I completini intimi: a ciascuno il suo colore

Composti di 2 o 3 pezzi (a seconda che prevedano o meno l’aggiunta di reggicalze) i completini intimi sexy per donna sono una perfetta combinazione di eleganza e sensualità. Un tempo confinati nei classici bianco - nero - color carne, hanno ormai ceduto alle fantasie più diverse e a mille sfumature di colori, ma non è detto che si possa approfittare di questa varietà senza discernimento. Per questo, se avete la carnagione troppo chiara, il consiglio è di evitare i colori troppo decisi come il giallo, l’arancio e certe tonalità di rosso, così come è da bandire il nude su pelli molto scure. Negli ultimi anni vanno molto le tonalità calde come il cioccolato e il caffè, perfetti per le bionde dalla carnagione chiara, o colori di tendenza come il viola e il blu elettrico. Tuttavia, se volete essere assolutamente certe di non sbagliare, sappiate che il pizzo nero è l’intimo femminile sexy per eccellenza, capace di esaltare le fisicità più diverse: che sia per tutti i giorni o per celebrare una serata speciale, aggiungerà sempre un tocco di irresistibile charme.

Guida alle taglie

Un dettaglio cui conviene prestare sempre molta attenzione è la taglia dei completi intimi sexy, visto che per risultare davvero attraenti è fondamentale che il capo calzi a pennello. Se reggiseno e slip troppo stretti possono evidenziare impietosamente i rotolini di grasso e lasciare antiestetici segni dell’elastico sul corpo, sottovesti, body e culotte troppo larghi finirebbero col nascondere le nostre forme senza considerare ciò che invece va fieramente mostrato. Ma come fare a individuare la taglia più giusta per noi? Per chi preferisce il “fai da te” e non intende affidarsi ai suggerimenti delle assistenti alle vendite, riportiamo una tabella che, tenendo conto di una serie di variabili, permette di orientarsi più agevolmente fra le misure e si rivela utilissima in caso abbiate deciso di acquistare il vostro intimo sexy online e non abbiate quindi modo di provarlo.

tabella taglie biancheria intima

Dove comprare l'intimo sexy 

Che siate in cerca di intimo sexy a basso costo o che pensiate di investire su intimo sexy firmato dalle case di moda più note e prestigiose, magari per fare bella figura in un’occasione speciale, sappiate che il web è pieno di soluzioni belle e divertenti per tutte le tasche. Da Zalando a Privalia, da Yoox ad Amazon, l’intimo sexy a prova di click sarà in grado di soddisfare anche le più selettive e pretenziose.

Reggiseno: l'evergreen dell'intimo sexy 

Se è vero che sentirsi sexy davanti allo specchio è il primo passo per esserlo davvero, il reggiseno è innegabilmente il nostro migliore alleato per centrare l’obiettivo. Tuttavia, al momento di scegliere l’intimo sexy dei nostri sogni, ci si trova davanti così tanti modelli di che orientarsi diventa tutt’altro che semplice.

  • Reggiseno a balconcino - Ideale per chi ha il seno piccolo, solleva il seno e regala l’illusione di una taglia in più.
  • Reggiseno con sostegni al silicone - Pensato per chi ha forme generose ha recentemente soppiantato il più tradizionale ferretto.
  • Reggiseno a triangolo - Non ti piace promettere ciò che non puoi mantenere? Privo di fronzoli e “finzioni” può essere ugualmente annoverato come intimo donna sexy se giocato maliziosamente sulle trasparenze.
  • Il reggiseno Halter Neck - Perché accontentarsi di un reggiseno se si può avere un Halther Neck? Allacciato alla nuca e per questo considerato particolarmente confortevole, rivoluziona l’idea di reggiseno con coppe preformate e imbottite in grado di far risaltare le forme e con l’aggravante di trasparenze e ricami diventa un super-sexy intimo.
  • Open front bra: Senza coppe né tessuto sul seno, è una delle trasgressioni più recenti in materia di biancheria sexy. Una soluzione che non sostiene né imbottisce ma che difficilmente lascerà insoddisfatto il vostro partner.

Intimo sexy: perizoma, culotte o semplici slip?

Se il reggiseno giusto può far girar la testa, quello che portiamo sotto è altrettanto importante, sia per motivi di corretta salute intima sia, naturalmente, per esaltare le forme e far cadere meglio gli abiti. Se non volete rinunciare all’intimo sexy e i più tradizionali slip in cotone vi sembrano da educanda, fate almeno attenzione a che l’interno delle mutandine sia sempre foderato di una fibra naturale traspirante.
Tenendo presente che anche uno slip in cotone può essere provocante se portato con grazia e disinvoltura, ecco a voi le alternative più cool del momento:

  • Culotte - Se hai qualche chilo in più o semplicemente forme morbide e femminili, puoi serenamente considerarla il tuo sexy intimo curvy d’elezione, poiché non segnano troppo i fianchi e alzano il sedere. Disponibili in pizzo, cotone, microfibra e seta, sono comode e molto sensuali e, nelle diverse versioni variamente coprenti, facilmente adattabili a ogni fisicità.
  • Perizoma, brasiliane e tanga - Considerati spudorati da chi indossa solo slip in cotone, questi capi intimi per donne sexy che lasciano più o meno scoperto il fondoschiena sono entrati di diritto nel novero degli underwear più gettonati. Innegabilmente molto pratici, non è detto che siano adatti a tutte ma solo a chi può vantare glutei alti, tonici e pieni. Le più sofisticate opteranno per i perizomi gioiello o con le perle.
  • Le mutandine open - Un tempo relegate alle vetrine dei sexy shop e con un’apertura che poco lascia all’immaginazione, si sono oggi guadagnate una posizione di tutto rispetto negli scaffali dedicati alla biancheria intima sexy dei migliori negozi del settore, dove per le più disinibite campeggiano anche in tulle e seta.

Sottoveste e baby doll 

Perfetta per corpi sinuosi dalla forma a clessidra, la sottoveste esalta le curve femminili e rientra fra i capi di abbigliamento intimo sexy più confortevoli ed eleganti per donne di ogni età. Se quelle con ferretto e coppe imbottite sono pensate per mettere in risalto il seno, quelle in tessuto leggero e trasparente saranno di certo le più invitanti e allusive. Sua variante dal sapore delicato e retrò tornata di recente a far parlare di sé, il baby doll è più corto della sottoveste e più lungo di un top ed è proposto generalmente in tulle o pizzo. Abbinato il più delle volte a uno slip dello stesso colore, è un capo fra i più romantici e ricercati.

Body, corsetti e bustier: il sexy intimo è a vista 

Complici il global warming e lo stravolgimento delle stagioni, la sexy lingerie in vista, è stata una tendenza che ha spopolato anche alle sfilate dell’ultimo autunno. Via libera dunque soprattutto a corsetti, body e bustier in pizzo da esibire senza pudore in ogni occasione e da scoprire noncuranti delle temperature più rigide. Così il body, capo molto versatile, se messo sotto un blazer o lasciato intravedere con nonchalance sotto una camicia aperta, farà la sua figura in ogni momento della giornata. Declinandolo in versione hot, ecco che si ottiene il bodystocking, tutina in rete aperta all’inguine molto resistente grazie alla 3Sknit, tecnica di lavorazione senza cuciture a garanzia di un’incredibile resistenza.

Spazio all’eros e alle atmosfere da boudoir grazie ai corsetti iper-femminili con stecche verticali e stringhe e l’effetto push up del seno. E largo ai bustier provocanti, tanto popolari nell’era vittoriana quando erano destinati ad assottigliare il vitino delle dame e oggi sono tornati in auge “riveduti e corretti” e utilizzati prettamente per una funzione estetica.

Il tocco Burlesque: reggicalze, giarrettiere e guepiere 

Per un tocco burlesque a completamento dell’outfit provocante, non possono mancare reggicalze e giarrettiere, oggi proposti da moltissimi marchi dell’intimo sexy online, come dai negozi più frequentati. In vendita già coordinati con reggiseno e mutandine e proposti in diversi colori a esaudire i sogni proibiti di ogni uomo. Accessori evergreen, sono spesso previsti come “conseguenza” di maliziose guepière, ossia corsetti morbidi senza stecche né costrizioni da indossare con calze dello stesso colore.